• Home
  • Blog
  • News
  • ISO 9001 – Green Model informa sulla qualità

ISO 9001 – Green Model informa sulla qualità

ISO 9001 – Green Model ricorda che sebbene fino al 2018 (36 mesi a decorrere dal Settembre 2015) sia ancora possibile certificarsi secondo la ISO 9001:2008 (previo poi aggiornare la documentazione allo scadere di questo tempo di transizione), è opportuno farsi un’idea del cambiamento che ha avuto luogo in una norma che è sempre più richiesta dai clienti delle aziende come attestazione di uno standard di qualità e di lavoro.

Spesso vi è stato un approccio minimalista all’implementazione della ISO 9001, con l’esito di avere un Sistema di Gestione della Qualità poco applicato e visto dall’azienda più come un imposizione ed un fastidio che come uno strumento per il miglioramento.

La nuova ISO 9001:2015 vuole invece focalizzare l’attenzione sul fatto che la sua applicazione, con l’introduzione di un Sistema di Gestione della Qualità, porta un vantaggio economico per l’azienda: non si tratta solo di una documentazione delle “operazioni” che hanno luogo nell’azienda, ma di un piano di approccio al lavoro dell’azienda stessa, il cui scopo finale è mantenere l’azienda al passo coi mutamenti del mercato e con le richieste dei clienti.

La nuova ISO introduce il concetto di Risk Based Thinking (RBT), traducibile come “Agire tendendo conto dei Rischi”.
I rischi di cui si parla non sono quelli dei DVR, non sono rischi fisici, ma i rischi legati alla gestione, alle strategie adiendali ed agli investimenti, all’applicazione delle normative o alla struttura dei processi interni all’azienda. Questi rischi non hanno peraltro sempre una connotazione negativa: talvolta si accetta di prendere un rischio perchè esso offre un ritorno. Ogni investimento contiene sempre un elemento di rischio, ma porta un grandi vantaggi quando va a buon fine.
Potremmo quindi vedere la ISO 9001:2015 come una gestione della qualità e, utilizzando un termine improprio ma calzante, della qualità del marketing.

La nuova ISO 9001:2015 va a focalizzare la sua attenzione sulle scelte aziendali in questo senso, vuole spingere le aziende non a “sopravvivere”, ma a “crescere stando al passo coi tempi”

ISO 9001 – Green Model